aumenta dimensione testo resetta dimensione testo riduci dimensione testo  stampa pagina
 
Geoparco

Cos’è

IL GEOPARCO DEL CILENTO E VALLO DI DIANO  
Il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano è stato inserito quale Geoparco della European and Global Geopark Network il 01 ottobre 2010 a Lesvos

 


Un Geoparco riconosciuto a livello internazionale è un territorio che possiede un patrimoniogeologico particolare ed una strategia di sviluppo sostenibile. Deve avere confini ben definiti e sufficiente estensione per consentire uno sviluppo economico efficace del comprensorio. Un Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di qualità scientifica, rarità, rilevanza estetica o valore educativo. La maggior parte dei siti presenti nel territorio di un Geoparco deve appartenere al patrimonio geologico, ma il loro interesse può anche essere archeologico, naturalistico, storico o culturale. I siti di un Geoparco devono esse collegati in rete e beneficiare di misure di protezione e gestione. Nessuna distruzione o vendita di reperti geologici di un Geoparco è tollerato. Un’area individuata quale Geoparco deve essere amministrata da strutture ben definite, capaci di rinforzare la protezione, la valorizzazione e le politiche di sviluppo sostenibile all’interno del proprio territorio. Un Geoparco ha un ruolo attivo nello sviluppo economico del suo territorio e deve realizzare un impatto positivo sulle condizioni di vita dei suoi abitanti e sull’ambiente.

 

 
 
 
 
logo del parco nazionale del cilento, vallo di diano e alburni
 
facebookyoutubefeed rss
 
 
© 2008-17 Conservazione della Natura. Tutti i diritti riservati. Termini d’uso . mappa .  hcms.