aumenta dimensione testo resetta dimensione testo riduci dimensione testo  stampa pagina
 
Cespuglieti a rosacee
Formazioni arbustive secondarie dominate da rosacee

 

Codice 32421

Sigla Csp

Copertura 2,97 %

Ettari 5.295,31

 


 
 

Corrispondenza con i sistemi di classificazione degli habitat a livello comunitario        

Corine Biotopes 31.81 Mantelli su suoli ricchi dell’Europa temperata

Habitat Eunis F 3.1 Arbusteti e cespuglieti delle regioni temperate

Land Cover Corine 322


 

  

 

Descrizione
Formazioni arbustive secondarie dominate da rosacee quali: Prunus spinosa, Crataegus monogyna, Pyrus pyraster, Rubus ulmifolius e Rosa sp. pl spesso arricchite dalla presenza di Spartium junceum, che ricolonizza porzioni di territorio abbandonate, precedentemente coltivate o pascolate.


Ecologia
Rappresentano principalmente fasi postcolturali, stadi invasivi di terrazzamenti e pascoli abbandonati. Sono comunità tipiche della Regione temperata dal piano mesotemperato al supratemperato, prevalentemente su suoli decarbonatati, profondi, non particolarmente evoluti.
 

Distribuzione locale
Sono formazioni molto diffuse in Cilento, ma spesso con popolamenti non cartografabili. Le cenosi più estese sono presenti a M. Pruno, presso Roscigno, a Tempa della Pantanella, Novi Velia e a Vallone del Triglio, presso S. Rufo. 
 

top

 
 
 
 
logo del parco nazionale del cilento, vallo di diano e alburni
 
facebookyoutubefeed rss
 
 
© 2008-18 Conservazione della Natura. Tutti i diritti riservati. Termini d’uso . mappa .  hcms.