aumenta dimensione testo resetta dimensione testo riduci dimensione testo  stampa pagina
 
Elenco flora vascolare

 

 

L’elenco floristico di seguito presentato è il frutto di un lungo lavoro, svolto per la redazione del "Piano di Gestione Naturalistico del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano" così articolato:

1) Ricerca e consultazione di materiale bibliografico e d’erbario per l’allestimento di una banca dati delle segnalazioni riguardanti il patrimonio floristico del territorio;

2) Sopralluoghi, compilazione di florule locali con annotazioni varie ed eventuale raccolta di materiale utile e rilevamenti floristico-vegetazionali nell’intero territorio del Parco, finalizzati alla sua esplorazione e conoscenza diretta.

E’ stata redatta una lista floristica per ciascuna stazione di rilevamento e sono stati raccolti campioni di tutte le entità (già note o sconosciute), presenti nei diversi siti.

3) Creazione di una banca dati in cui compaiono:

- la lista floristica (la nomenclatura segue prevalentemente PIGNATTI e ANZALONE, 1996 e 1998),

- la rarità (r), nel territorio del parco e in alcuni casi a livello nazionale

- lo status,  se inserita nella Lista Rossa Regionale delle Piante d’Italia (CONTI et al., !997), o di specie inserita negli allegati di Convenzioni Internazionali per la protezione della flora,

-  se endemica, ossia specie che vive in un  territorio circoscritto, e con l’indicazione del livello di endemicità (regionale o nazionale),

- se avventizia (Avv), ossia specie che vegeta e si diffonde in areale ristretto, diverso da quello primitivo

- l’indicazione se specie dubbia (?) (si tratta di specie la cui identificazione sistematica è molto probabilmente errata e, pertanto, è presumibile che siano da escludere dalla flora del Cilento), non più ritrovata di recente (in genere dopo l’opera di Tenore) o da controllare (si tratta di specie di non sicura attribuzione sistematica 

Grande peso, in un programma di protezione e conservazione del patrimonio naturalistico, hanno tutte le entità autoctone che sono in qualche modo minacciate di estinzione. Le categorie considerate, che definiscono lo status di una singola entità per la singola regione e per l’intera nazione secondo i criteri definiti dall’IUCN (International Union for Conservation  of Nature), sono:

CR (Critically Endangered) = un taxon è considerato “Gravemente Minacciato” quando si trova esposto a gravissimo rischio di estinzione in natura nell’immediato futuro.

 EN (Endangered) = un taxon viene considerato “Minacciato” quando, pur non essendo “Gravemente Minacciato” è tuttavia esposto a grave rischio di estinzione in natura in un prossimo futuro.

VU (Vulnerable) = un taxon viene definito “Vulnerabile” quando, pur non essendo “Gravemente Minacciato” o “Minacciato”, è tuttavia esposto a grave rischio di estinzione in natura in un futuro a medio termine.

 LR (Least Concern) = un taxon viene considerato a “Minor Rischio” quando non rientra nelle categorie “Gravemente Minacciato”, “Minacciato” o “Vulnerabile”.

 DD (Data Deficient) = “taxon a carenza di informazioni” quando sono inadeguate le informazioni per effettuare direttamente o indirettamente una valutazione sul suo rischio di estinzione, basato sulla distribuzione e/o sullo status della popolazione.

 
ELENCO FLORA VASCOLARE 
 

Si deve sottolineare come allo stato attuale delle conoscenze molti settori del territorio del parco risultino ancora incompletamente conosciuti dal punto di vista floristico e, quindi, la lista presentata non è esaustiva della flora del parco.

 

top
 

 
 
 
 
logo del parco nazionale del cilento, vallo di diano e alburni
 
facebookyoutubefeed rss
 
 
© 2008-18 Conservazione della Natura. Tutti i diritti riservati. Termini d’uso . mappa .  hcms.